Selezione Baroli 2016 cassa mista da 6 bottiglie

Castello di Perno, Costa di Bussia, Fratelli Revello, Viglione, Giovanni Corino, Principiano

Solo 1 pezzi disponibili

212,00

Scheda Vino

Proponiamo una selezione di Barolo della strepitosa annata 2016, di piccoli produttori .

Principiano Barolo Serralunga 2016: le uve Nebbiolo di questo Barolo provengono da vitigni dei cru Boscareto e Lirano. Fermentazione di un mese, maturazione di 24 mesi in botti. Vino nel contempo classico e di bellissima bevibilità. Produzione di 35000 bottiglie.

Fratelli Revello Barolo Gattera 2016: Da un vigneto di 1 ettaro impiantato tra il 1960 e il 1995 in località Annunziata, sottozona Gattera, a 240-250 metri s.l.m. Terreno calcareo argilloso, resa per ettaro 55/60 quintali di uva. Vendemmia inizio-metà ottobre. Vinificazione in rotomaceratori orizzontali per 6-8 giorni a contatto con le bucce. Fermentazione alcolica di 10/15 giorni circa in acciaio, malolattica in acciaio. Affina in botti di rovere di slavonia per 24 mesi. Ulteriori 24 mesi circa in bottiglia prima della commercializzazione, che avviene nel mese di marzo quattro anni dopo la vendemmia.

Castello di Perno Barolo Castelletto 2016: Vigna nel comune di Monforte d’Alba, sottozona Castelletto. Fermentazione spontanea senza lieviti aggiunti e macerazione a contatto con le bucce di circa 35 giorni a temperatura controllata. Affinamento minimo 18 mesi in rovere austriaco, poi travasato in serbatoi di cemento fino all’imbottigliamento.

Giovanni Corino Barolo del comune di La Morra 2016: macerazione di 5-7 gg a temperatura tra 25 e 30 °C in rotofermentatore. Dopo svinatura, travaso in vasche di acciaio per la precipitazione dei fondi, dove termina la fermentazione degli zuccheri e la fermentazione malolattica. Il vino viene travasato in botti piccole di rovere francese usate, dove rimane per 24 mesi. Infine viene assemblato in acciaio dove rimane per 6 mesi circa, al termine dei quali viene imbottigliato e lasciato ad affinare per circa un anno prima della messa in commercio.

Costa di Bussia Barolo Bussia 2016: Impianto tra il 1993 e il 1999, esposizione da sud a ovest. Suolo argilloso ricco di carbonati. Il vino affina per 18 mesi in botti di rovere di slavonia da 5000 litri, e poi in bottiglia.

Viglione Barolo 2016: Da un vigneto di un ettaro su argille limose, 4000 ceppi allevati a Guyot, età media 70 anni. Diraspapigiatura, fermentazione in tini di acciaio inox da 25 ettolitri, macerazione sulle bucce di 20-25 giorni. Affinamento in tonneaux usati di rovere per 36 mesi. Produzione media di 5000 bottiglie.

Cantine: Principiano, Fratelli Revello, Castello di Perno, Giovanni Corino, Costa di Bussia, Viglione.

Denominazione: Barolo DOCG

Tipologia: Rosso

Anno: 2016

Uvaggio: Nebbiolo

Nazione: Italia

Regione: Piemonte

Formato: cassa mista, 6×0,75 L

Alcol: 14-15.5% vol.

Allergeni: contiene solfiti